Domande Frequenti (FAQ)
Search Filter
Prodotti



Domande piu visitate su Tutti i prodotti

 

 

Entrare nel menu COMUNICAZIONI (premendo due volte il tasto MENU da modalita Mappa), selezionare la funzione SELECT NMEA MESSAGES: essa da la possibilita di selezionare le stringhe NMEA da far uscire quando luscita NMEA e abilitata (SI). Le frasi di default in uscita sono  RMB e GGA.

 

 

Da modalita' Mappa premere due volte il tasto MENU, selezionare CHECKLISTS e premere ENTER per confermare. Scegliere quale lista si vuol editare.

 

1. Come prima cosa ricordi di salvare tutti i suoi dati in Gestione file.Sulla sua scheda di memoria verrà quindi salvato un file USRIMG.bin contenenti i suoi contatti/tracce.

2. Il file USRIMG.bin puo' essere trasferito da una scheda di memoria all'altra con un semplice lettore di memoria, eseguendo copia ed incolla. Inserendo la scheda di memoria sul navigatore su cui si desidera trasferire i file sara' sufficiente caricarli ( load/Carica ) in Gestione File.

Importante: se all'interno del secondo navigatore sono gia' presenti dei contatti e' consigliabile salvarli in Gestione File e copiare, sempre utilizzando il lettore di memory card, il file USRIMG.bin sul PC all'interno di una cartella nominata con la data del salvataggio.

 

Iinserisca all'interno di un lettore di memory card la sua scheda SD.

Scarichi la cartella POI.zip download.avmap.it/downloads/POI.zip

 ed esegua l'estrazione della stessa per ottenere la cartella POI.

Copi ed incolli la cartella POI all'interno della schermata principale della scheda SD, cioe' allo stesso livello delle altre cartelle.

Reinserisca all'interno del navigatore la scheda SD e acceda alla mappa: prema Menu - Menu - Menu - scorra verso "POI"

Clicchi Menu e "Seleziona tutto"

Infine attivi gli Allarmi per tali POI su " Allarmi".

Si, i Navigatori aeronautici AvMap esportano dati NMEA (NMEA0183), pertanto qualunque autopilota che possa  ricevere dati NMEA puo' comunicare con i GPS AvMap.
Si consiglia di consultare la ditta produttrice del pilota automatico per verificare che accetti i dati NMEA0183.
E' disponibile un cavo seriale/DB9 per connettere l' EKP / Geopilot all'autopilota.

 

La versione software si trova nella pagina informazioni:

1. dalla schermata Mappa  premere Menu

2. premere  Menu

3. premere Informazioni 

 

1. Prima di tutto, assicurare  le tracce salvate sull'EKP.

2. il navigatore.

3. Premere e tenere premuto il tasto NEAR  e accendere l'unità.

4. Il menu di SYSTEM MENU apparirà. 

5. Selezionare  “RAM Clear”  e premere ENTER.

 

1. Spegnere il dispositivo dall'interruttore ON - OFF che si trova in basso a destra del dispositivo.

2. Tenere spento il dispositivo per 10 minuti e riaccenderlo.

3. Attendere l'acquisizione a VETTURA FERMA per 3 - 4 minuti.

 

Il segnale viene correttamente acquisito?

In caso negativo contattare l'assistenza AvMap specificando che ha gia' eseguito queste prove

 

Si Potrebbe essere verificato un problme a causa di uno corretto utilizzo:

1. Nel caso mn cui al Geosat sia stato collegato il cavo alimentatore da rete fissa nel'ingresso I/O sulla destra del navigatore.

2.  Nel caso in cui sia stato eseguito un aggiornamento software tenendo collegati contemporaneamente cavo USB e cavo alimentazione.

Queste operazioni sono vivamente sconsigliate!

E' sufficiente premere un un campo dati per aprire la lista di info disponibili, sleezionare il tipo di dato che si vuole visualizzare e confermare. Ripetere l'operazione per ciascun campo dati.

 

Scaricare il driver QUI

Istruzioni per l'installazione:

1. Scaricare il File.
2. Estrarre il contenuto in una cartella del PC ed eseguire l'applicazione.
3. collegare il cavo convertitore Seriale->USB ed attendere che il computer lo riconosca.

A questo punto e' pronto per essere usato e collegato al Geosat

 

Per evitare di perdere i propri Mark e tracce salvati nel navigatore, è consigliabile salvarli sulla memoria interna del dispositivo prima di eseguire qualsiasi operazione di aggiornamento software o Reset  RAM Clear.

1. Premere due volte il tasto MENU

2. Selezionare  FILE MANAGER e premere ENT per confermare.

3. Premere ENT per visualizzare la finestra "File Save To Disk"

4. inserire un nome per il file di backup (che conterrà tutti i mark e tracce presenti nel dispositivo), selezionare OK e premere ENT per confermare. 

5. Verrà visualizzato un messaggio di avviso. Selezionare  OK e premere ENT per dare i via al salvataggio. 

E' adesso possibile eseguire aggiornamenti software o operazioni di Reset Ram Clear.

Per ripristinare i dati personali dopo aver eseguito queste operazioni sarà sufficiente:

1. entrare nel menu File Manager

2. Premere  MENU e selezionare CARICA ( LOAD). 

Verrà visualizzato un messaggio di avviso. Selezionare  OK e premere ENT per ripristinare i dati salvati.

Per questa operazione è necessario un lettore di memory card. 
Questo background è compatibile solo con Geosat serie 5 OPPURE altri Geosat 2 o 4 con software versione 2.50 o superiore. 

1. scaricare il file WWQ00400.TAB. copiarlo ed incollarlo csoi' com'e ( non necessaria estrazione ) all'interno della cartella CHARTS del navigatore.

2. Se fossero presenti file con estensione .TAB eliminarli dalla cartella CHARTS.

3. Reinserire la scheda all'interno del navigatore.

 

 

 

1. Scarichi Geosat Suite ed aggiorni il software e il sistema operativo del suo Geosat.

2. Non scollegare il Geosat dall'USB, accedere alle Risorse del Computer ed individuare il disco removibile relativo alla scheda di memoria SD del Geosat (e' facilmente riconoscibile in quanto e' quello che contiene la cartella Geosat6.)

3. Aprire la cartella Geosat6 ed individuare iil file "Userdata1.xml"

4. Eseguire un semplice copia ed incolla di questo file sul  PC per avere una copia di sicurezza e  eliminarlo dalla cartella Geosat6.

5. Chiudere la finestra, eseguire la rimozione sicura dell'hardware e scollegarei il navigatore.

Il Geosat adesso dovrebbe essere nuovamente in grado di connettersi via Bluetooth al  telefono.

Questo significa che il segnale GPS non viene piu' ricevuto, perchè ad esempio ci si trova in una galleria, sotot un ponte o in canyon urbani, ma la funzioen di Navigazioen stimata è attiva, ovvero l'icona continua a muoversi:  la posizione attuale viene stimata prendendo come riferimento gli utlimi dati di velocità e direzione registrati.

Il numero di serie del navigatore è un codice alfanumerico  composto da:  3 cifre + 1 lettera + 4/5 cifre

Qualora fosse composto da soli numeri ( es  20101001 ),  nella finestra della Suite aggiungere una lettera " T " dopo le prime tre cifre, e cioè scrivere 201T01001.

Potrebbero essere state eliminate o modificate, ma molto più probabilmente potrebbe esser stato eseguito l’aggiornamento sbagliato. Durante la procedura di aggiornamento, assicurarsi di selezionare il modello corretto di navigatore.

Se possiede un Geosat 6 si assicuri, una volta terminata la procedura di aggiornamento software, di avere riavviato correttamente anche il sistema operativo.

 

1. Assicurarsi di spegnere il dispossitivo: il tasto laterale spegne il display, ma il dispositivo rimane in stand-by e consuma comunque batteria. Per spegnerlo definitivamente, spostare su OFF l'interrutore  in basso a sinistra (sul lato contente la porta SD).

2. Probabilmente il Geosat non è stato caricato a sufficienza, non è stato alimentato in maniera corretta oppure non è stata eseguita la prima carica di circa 4 ore. Per una corretta ricarica  eseguire la ricarica col caricatore da rete, la ricarica effettiva della batteria deve essere eseguita a navigatore spento, ma su posizione ON.

• Controllare che l’interruttore principale sia in posizione “ON”

• Alimentare il dispositivo tramite l'alimentatore da rete fissa

•  ATTENZIONE: COLLEGARE IL CAVO DELL'ALIMENTATORE DA RETE FISSA NELL'APPOSITO INGRESSO, QUELLO SULLA DESTRA DEL NAVIGATORE CONTRADDISTINTO DALL'ICONA CON IL FULMINE

•  Appena il navigatore si accende, spegnere lo schermo premendo il tasto laterale; Se le istruzioni sono state seguite correttamente, il logo AvMap blu sul case del dispositivo comincerà a lampeggiare.

Tenere in carica per 4 ore.
 

Premere e tenere premuto il tasto Speaker per 3 secondi per aprire il controllo volume.

Premere il rettangolo nell'angolosuperiore sinistro. premere sul trinagolo bianco accanto ai Campi Dati per nasconderli / visualizzarli.

Tenere premuto il tasto Speaker fino a visualizzare la finestra per la regolazione del volume. Con il tasto cursore spostarsi verso destra o sinistra per modificare il parametro volume.

Per visualizzare il TAWS è necessario impostare EKP IV.

1. Dalla modalità mappa, premere una volta il tasto MENU, 

2. Selezioanre menu, selezionare TERRAINS e premere ENTER per confermare.

3. Per poter visualizzare le TAWS è necessario ricevere la posizione GPS (fix): connettere l'antenna esterna a AvMap EKP IV.

Oppure avviare la modalità simulazione: premere due volte il tasto MENU e selezionare Simulaizone. Premere ENTER e impostare la Simulazione su ON.  A questo punto le TAWS saranno visibili.

Importante: per assicurare una visibilità perfetta, quando il TAWS è attivo, le Low Airways vengono disegnate in azzurro e viola per poter essere visibili sullo sfondo verde, rosso e giallo del TAWS.

Per le operazioni di aggiornamento software e mappe non sono necessari cavi dedicati per il collegamento al PC ma è sufficiente estrarre la scheda dal navigatore e leggerla con un normale lettore di schede di memoria. 

E' possibile impostare un allarme di prossimità ai Mark nel menu System Setup, Allarmi.  Il segnale acustico viene attivato in porssimità dei mark con l'icona pericolo (nell pagina modifica Mark si pososno scegliere diverse icone).

Si, Geopilot II PLUS può inviare dati NMEA  (NMEA0183), quindi qualsiasi autopilota in grado di ricevere questi dati, può comunciare con Geopilot II PLUS. E' consigliabile consultare il produttore dell'autopilota per verificare che il dispositivo accetti dati NMEA0183. Il collegamento avviene tramite cavo seriale con connettore DB9.

Il Geosat assorbe circa 600 mA.

L'opzione fuoristrada permette di tracciare una trotta in linea retta tra due punti ( waypoints) al di fuori del tracciato stradale.

- Assicurarsi che il navigatore sia posizionato correttamente sulla staffa a ventosa agganciata al parabrezza.


- Assicurarsi che non vi siano ostacoli fra la vettura e il cielo. Il GPS non riceve il segnale al chiuso, all’interno di garage o gallerie.


- Se si è in movimento, provare a fermare l’auto e ripartire dopo che il navigatore abbia acquisito il segnale: in movimento il navigatore incontra molte più difficoltà a riconoscere un segnale satellitare stabile, quindi il tempo per  l’acquisizione del GPS sarà più lungo. Per controllare lo stato dei satelliti disponibili, visualizzare la pagina GPS  accedendo al menu di Stato del Dispositivo.

- Provare inoltre ad eseguire la procedura di RIAVVIO GPS

 

acceda alla mappa e prema Menu -> Menu

Selezioni "Pagina GPS" e prema nuovamente Menu. 

Selezioni quindi "riavvia GPS" ed attenda 2-3 minuti A VETTURA FERMA. Verifichi se il segnale Gps viene recuperato.

 

 

 


previous 12345678 of 8next
Assistenza

GARANZIA

I Navigatori AvMap sono garantiti 2 anni dalla data di acquisto.

 


Hai bisogno di Assistenza per
il tuo navigatore AvMap?


1.   Registra il tuo Navigatore

2.   Leggi la Sezione FAQ Domande Frequenti

3.   Se non trovi la risposta che cercavi, scrivici compilando la richiesta di assistenza oppure chiama il nostro Call Center allo 0585 784044

4.   Il Servizio di Assistenza risponderà prontamente.  Se necessario, ti verrà inviato un codice di riparazione ‘RMA’ con le istruzioni per spedire il navigatore in riparazione.

5.   Potrai controllare in ogni momento lo stato della tua riparazione.